Quarto Civic Training

18 Novembre 2013

Servizi Sociali & Migranti / la Citta' chiede udienza ai Catanesi

Il quarto laboratorio di cittadinanza attiva di Catania Source e' stato dedicato al delicato tema dell'Immigrazione e dei Servizi sociali.

Tantissimi anche stavolta i partecipanti che si sono cimentati in un "gioco di ruolo" nel quale hanno vestito i panni dell'amministratore locale per ascoltare, comprendere e affrontare dei casi, reali, raccontati da Hassan Maamri (Responsabile regionale Immigrazione ARCI Sicilia), Toti Domina (Associazione G.A.P.A.), Emiliano Abramo (Comunita' di Sant'Egidio), Ramzi Harrabi (Presidente Consulta dei Cittadini Migranti di Siracusa).

Presenti anche numerosi giovani stranieri. Numerosi i temi affrontati dai partecipanti nei tavoli di co-working: dal riscatto di Graziella nel quartiere San Cristoforo al problema dei minori migranti non accompagnati, dal piano strategico per l'istituzione nella nostra citta' della "Consulta dei Cittadini Migranti" prevista dalla legge ad una piano di proposte per il sostegno delle giovani famiglie, dalla lotta alla dispersione scolastica alle idee per il contrasto del lavoro minorile.

Una preziosa occasione di dialogo interculturale e di confronto sulle possibili soluzioni ai problemi che toccano in modo profondo la vocazione urbana della nostra citta'.

SCARICA IL MANUALE "ISTITUTI DI PARTECIPAZIONE POPOLARE: ISTRUZIONI PER L'USO"

Le problematiche, le idee e le proposte dei partecipanti al primo CIVIC TRAINING di Catania Source.

I piani d'azione esposti al momento dell'harvesting del workshop, riuniti in un unico album sfogliabile (e scaricabile).

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTI I PIANI D'AZIONE DEI PARTECIPANTI!

LE FOTO